Premio di poesia Club Donegani 2015

a cura di Abis Luigi

Premio di poesia Club Donegani   dedicato a Giuseppe Sironi

foto di gruppo premio 2015apri gallery foto della serata

Il giorno 5 novembre sono stati assegnati presso il ristorante Al Mago di Novara, nel corso di una cena, i premi ai vincitori del concorso di poesia “Premio di poesia Guido Donegani dedicato a Giuseppe Sironi”.
Questo premio sostituisce, almeno per quest’anno, il premio di poesia “Premio Paniscia” promosso ed organizzato da almeno 23 anni dal nostro club. Di fatto nel 2014 il Premio Paniscia ha compiuto 25 anni, per cui è stato momentaneamente sospeso per consentire la pubblicazione di un libro che raccoglie tutte le poesie presentate negli ultimi 8 anni.
Il nuovo premio si articola come sempre in due sezioni: poesia in lingua italiana e poesia in lingua dialettale di Novara e dintorni; tuttavia sono state apportate al regolamento (vedi in fondo) alcune modifiche significative, quali la possibilità di inviare le poesie via e- mail e quella di dedicare il concorso ad un personaggio molto caro al Club Donegani ed al mondo della ricerca industriale che è Giuseppe Sironi.
Alla cena erano pertanto presenti i familiari del prof. Sironi: la moglie Pina, la figlia Daniela nota per il suo ruolo di alto dirigente che ricopre nella comunità di Sant’Egidio, l’altra figlia Anna e il figlio Paolo, direttore generale del comune di Novara. Quest’ultimo ha partecipato all’evento anche a nome del sindaco di Novara.
Nel discorso introduttivo Luigi Abis, presidente del Club, esordisce soffermandosi sull’eccellenza scientifica, manageriale, ma soprattutto umana di professor Sironi. Al suo intervento si aggiunge la calorosa e accorata testimonianza della figlia Daniela.
Poi il presidente presenta il libro sopraccitato, intitolato “Altri otto anni di poesia- PREMIO PANISCIA”, enfatizzando lo sforzo editoriale e finanziario sostenuto dal club per la sua pubblicazione e ringraziando le persone che lo hanno reso possibile: il socio Fernando Mella che ha promosso, curato e coordinato l’iniziativa; il socio dr Giovanni Giunchi che ha raccolto il materiale cartaceo e lo ha trasformato in formato digitale; il socio dr Andretta che messo a disposizione un suo collaboratore, Sganzetta Federico, che ha ordinato e organizzato il materiale in formato direttamente stampabile.
Esprime quindi il suo ringraziamento all’Istituto Omar nella persona del suo dirigente scolastico ing. Franco Ticozzi per i favori concessi al Club, consentendo l’uso gratuito dei locali della scuola per lo svolgimento delle iniziative culturali del Club.  Dichiara pertanto che come forma tangibile di riconoscimento il club ha devoluto una somma significativa a sostegno dell’attività didattica dell’istituto.
L’introduzione termina con il ringraziamento dei soci organizzatori della serata, Mella e Cesti e della giuria che ha scelto le poesie vincenti, prof P. Fratta, avv. A. Costa Barbè, dr. G. Pavesi, dr.ssa E. Fortuna e i soci ing. G. Pieri, dr P. Cesti e dr A. Vercesi.
La sera viene quindi gestita dalla giovane Emanuela Fortuna.
Durante la cena vengono declamate 20 poesie in italiano e 10 in lingua dialettale, dalle quali i partecipanti alla cena hanno scelto mediante il voto espresso su una scheda i due vincitori della serata rispettivamente per la lingua italiana e dialettale. Questi si aggiungono ai sei vincitori, tre per ogni sezione, scelti una settimana prima dalla giuria.
A metà della serata il socio G. Pieri, che è stato collaboratore nel lavoro, ma anche amico, è intervenuto offrendo una testimonianza diretta delle notevoli doti manageriali e umane di prof. Sironi (apri intervento)
Al termine della cena vengono consegnati ad ogni vincitore come attestato una pergamena ed una targa, mentre dr Vercesi e dr Pavesi declamano le motivazioni da loro scritte per ogni poesia vincitrice.
La cena termina con saluti e ringraziamenti ai partecipanti.

Lista dei vincitori e collegamenti  alle loro poesie ed attestati
Lingua italiana
1°  Congedo            di  Michela Fontana             (testo) (pergamena)
2°  L’ora più dolce    di  Massimiliana Afferni        (testo) (pergamena)
3°  Di pelle vestito    di    Merville Ferrari             (testo)  (pergamena)
Poesia della serata:
A lei      di Marta Feggi                                         (testo) (pergamena)

Lingua dialettale
1° Guti                     di  Fabrizio Sguazzini        (testo) (pergamena)
2° A basta               di Fernanda Pagani          (testo)(pergamena)
3° It  cerchi               di Livio Rossetti                (testo) (pergamena)
Poesia della serata
Mèrlu dal bèch giald      di Antonio Ferrari         (testo) (pergamena)

(poesie in italiano)       (poesie in dialetto)

video novara TG         gallery foto della serata

(annuncio )   (regolamento)   (pieghevole)